THE BIGBENCHTHEORY

Dopo i 98 km di sabato ed il passaggio troppo veloce in gruppo dal sito della 194^ BigBench l'unico obbiettivo della domenica era ritornare sulla circummarpiccolo e trovare la panchina.
Così alle 06:30 del mattino sono già in bicicletta in direzione Battendieri.
Lungo la strada vengo raggiunto da Francesco ed insieme tra una chiacchiera e l'altra arriviamo a Parco Cimino dove lui aveva appuntamento con dei suoi amici, io proseguo da solo verso la mia prima tappa.
Arrivo ai Battendieri e svolto verso l'interno, la strada è sterrata, ma si pedala agevolmente tanto che posso permettermi anche di sbagliarla incappando in un'inutile salita!
E' prestissimo e non c'è nessuno, proprio quello che volevo.
Con tutta calma scatto qualche foto e poi resto tranquillamente seduto sulla panca. La vista non è niente male, anche se personalmente con la mtb ero già stato su queste collinette, ma a prima mattina la striscia nera che aleggia sulla città è ben visibile.

Riprendo a pedalare e decido di passare dal cimitero allungandomi verso Paolo VI e poi i Tamburi.
A questo punto la mia domenica in bicicletta potrebbe anche chiudersi, ma visto l'orario continuo ancora per un po'.
Alla fine arrivo a Pino di Lenne. Il Mare è piatto e cristallino, cerco invano di scroccare un caffè ad una coppia di turisti tedeschi fermi in camper, mi accontento della vista a giro dallo sporgente del fiume.
Inizio il mio rientro con una deviazione a Lido Azzurro per sondare lo stato della battigia per una follia che ho in testa dallo scorso anno.
Rientrato in città, come al solito faccio il pelo ai pedoni che occupano la corsia ciclabile sul lungomare oltre a fare lo slalom gigante su viale Virgilio tra lavori continui e ostacoli vari... La pista ciclabile!!

Sono a San Vito con 95 km sul Garmin. A questo punto inizio il mio giro a strascico per raggiungere quota 100!
Anche se sono stato poco sulla Big Bench probabilmente il riposo che ne deriva è proporzionale alla sua grandezza.

Big Bench #194

vista ma con qualche macchia

Pino di Lenne

Beverly Hills


Commenti

  1. … quando avevo 8 anni mia madre ci portava con il pullman al mare di lido azzurro … credo di non esserci più ritornata. Appena risolvo problema della mano vorrei rivedere quel tratto di costa sbiadito nei ricordi … 😘

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

II^ RANDONNEE DELLA VALLE D'ITRIA

APULIATRAIL CORTO SUD ONESHOT

LA MIA LIBERTÀ È SOLO QUANDO STO CON TE / NUDO INTEGRALE