Post

Visualizzazione dei post da 2011

BIKEPOLO PT.03

Immagine
Giocare è sempre bello e farlo con uno che gioca da più tempo di te significa anche imparare qualcosa.
Fino ad ora difficilmente siamo riusciti a mettere in campo un numero accettabile per disputare una partita a tutto campo.
La mia speranza e che l'entusiasmo che sgorgheggia da Charlie possa diffondersi anche qui.
Personalmente non mi sono perso neanche un minuto, giocando dalla prima all'ultima partita e pronto a scendere nuovamente in campo mazza alla mano.
Per il momento penso a come migliorare il passaggio ed il tiro e come far passare il livido che mi ha lasciato il manubrio.
Contro le cadute c'è poco da imparare, l'unico insegnamento è rialzarsi.

DIETRO IL FOTOGRAFO

Il mio lavoro è un altro! Andare in bicicletta è una fede.
Guardare, copiare, tagliare, immaginare la musica in sottofondo è solo un divertimento ...
Parlare poco e scrivere tanto un esercizio Zen, ascoltare gli altri una cosa che mi ha fatto crescere.

BUON NATALE

Immagine
Questo è tutto!

SEVENYEARS STRONG THE ROOTS

Un icona nel traffico di un gelido giorno di dicembre!
Grandioso

ASPETTANDO LE PINUP ...

Aspettando le PINUP sul set ... mi sono fatto un giro sulla cargobike!!

DRIN DRIN E' SEVENYEARS!!

Immagine
Quasi ogni mattina intorno alle 12:30 dalla finestra dell'ufficio si sente tra il rumore del traffico crescente un dolce scampanellio ... e di questi tempi si pensa subito a Babbo Natale.
Invece no! E non sono renne scalpitanti ma una bicicletta Cinelli!
Quasi ogni mattina al richiamo di quel Drinn non posso resistere e devo uscire fuori a ricambiare chi passa e mi saluta.









L'INCROCIO

Ho appena staccato dal palo la mia CrudeDude e vado con le prime pedalate ... arrivo all'incrocio di via Japigia con via Leonida in direzione Corso Italia ed un giovane automobilista gira a destra tagliandomi la strada !!
Resisto a mandarlo a fan'culo verbalmente e lo raggiungo mentre è fermo all'incrocio tra via Leonida e via Laclos. Affiancandomi al finestrino gli faccio notare che mi stava schiacciando ... e lui ingenuamente dice che aveva la freccia (cosa tra l'altro vera) ... io gli dico che la sua freccia l'ho vista mentre mi superava e poi mi tagliava la strada ... proprio per quello mi sono prontamente fermato, anche se la precedenza era mia.
La prossima volta fai più attenzione ... gli dico.
Forse il guanto sul finestrino, forse il casco in testa, forse la barba lunga ... forse perché, in fondo era un bravo ragazzo, mi dice hai ragione, che ti devo dire, scusa ...
Scusate, state sempre attenti!

IL PRESEPIO

Immagine
Questo è stato un anno intenso di bicicletta, non tanto per i chilometri percorsi ma per le idee immaginate e quelle realizzate intorno ai colpi di pedale. Per questo il ritorno del presepio che solitamente realizzavo per il mio sito quest'anno arriva su una cargobike, così da unire ancora di più questo blog al resto ... e con la speranza che Babbo Natale legga la mia letterina e me la compra uguale!!

AUGURI

Immagine
Retroscena: Questa doveva essere la locandina per l'11° TOURdeBEER, poi un pò per rispetto un pò per non so che ... abbiamo scelto la MADONNA Veronica Luisa Ciccone che è un'altra cosa.
Qualche remix sulle scritte ... ed ecco la trasformazione.
AUGURI A TUTTI!
floz

A_BI_CI_CLETTAZIONE!

Oggi la strada è ancora più in salita ... il solito aumento sulla benzina, un restringimento per lavori in via Medaglie d'Oro dove ci sono, tra l'altro, 6 edifici scolastici ... ed io scelgo di proposito quella strada per superare il traffico con la bicicletta e credere che almeno uno vedendomi passare e sparire, possa pensare ma perchè io no?!

LE PAROLE RESTANO FERME

La bicicletta fa muovere le persone che vogliono muoversi. Gli altri restano fermi a guardare e a guardarsi.
Quando il giovedì sera le biciclette attraversano Taranto con la loro semplice e silenziosa meccanica si riescono a sentire i commenti delle persone ...
Personalmente al che bello o al più stupido ste pass u gir d'italia sono abituato ... ma giovedì scorso in un gruppo di ragazze sento la voce di una che dice che sogno anch'io!
Non siamo un sogno ...  forse è la tua vita ad essere un incubo ... comunque è facile svegliarsi, basta prendere una bicicletta ed iniziare a pedalare.

TAPAZ BIKE

Immagine
Da sempre gli stickers sono il metodo più facile per personalizzare qualcosa che altrimenti risulterebbe anonimo ed impersonale.
Se esce fuori dalla città è chiaro il suo motto: Son tarantino e me ne vanto!



COLD BIKE

Immagine
Una foto come questa forse non sarà mai possibile scattarla a Taranto ... grazie Carolina

PEPPER CYCLETTE QUIZ RACING

Immagine
L'idea era quella di sfidarci sulla conoscenza "accademica" del mondo ciclistico, con la massima ironia e sempre con grande umiltà! Un uomo solo al comando, il suo nome è Emilio. Ha risposto a delle domande degne della buonanima di Mike Bongiorno ... dietro tutti gli altri, e tra tutti una menzione per la maglia a pois della simpatia a Mario che con bucolica naturalezza alla domanda a risposta multipla "La famosa marca di una bicicletta pieghevole Graziella, Maria, Gabriella" ha risposto "Grazie au cazz" ... mandando in delirio il pubblico sacrificando il suo score!   Grazie anche alle ragazze del Pepper, alla prossima tappa!!





















ANNO DOMINI 1920

Immagine
Oggi camminando verso l'ufficio mi sono imbattuto in questo piccolo "gioiello" che prendeva aria sul marciapiedi.
Il proprietario, intento a lucidare una vecchia cassettiera, mi ha detto che è del 1920, ma non ho contato i cerchi nel telaio (!!), di provenienza Arsenale Militare ha precisato, facendomi notare il portapacchi alloggiato sul manubrio!
Spettacolare la sella ... senza parole per i particolarissimi pedali ... inebriato dal fanale sul parafango posteriore.
Malgrado la presunta età della signora, ho visto di peggio.
Così com'è il tipo la vende a 150€ vi segno anche l'ubicazione e se volete fateci un salto.







BIKEPOLO PT.02

Immagine
Oggi avevo in programma di uscire in solitaria con la nuova bicicletta per testarla sulla litoranea, poi mi sono messo a pulire rimandando la pedalata al pomeriggio ... ma anche questa idea è naufragata.
Alla fine mi sono ritrovato alla pista mazza alla mano e pallina che rotolava tra una ruota e l'altra.
Il numero per disputare una partita "seria" manca ancora ... ma gli scontri si fanno più "impegnativi e dolorosi".



KIESLOWSKI BIKE BLU

Immagine
...

FLOZSTATION.IT BICYCLE

Immagine
Era l'inizio dell'estate quando ho raccolto un telaio della Legnano dalla baracca sotto la CROCE a Taranto!
Al tempo stesso sono andati via 10euri ... sono passati i mesi e altri euri sono caduti spazzati via dal vento, ancora di scirocco.
Io so solo pedalare, e per fare tutto questo mi sono affidato a persone che conoscevo e che ho imparato a conoscere in questa lenta trasformazione.
Sono molto soddisfatto del risultato finale quindi non mi resta altro che ringraziare ancora una volta:
La baracca sotto la croce e il suo ammasso di ferraglia, Ciccillo e il suo olio di gomito, Max Tattoo per le dritte grafiche, Marco Pulpo per la realizzazione grafica, Mr. Guarino per la sabbiatura e la verniciatura, Vito e Ilaria Marangiolo per tutti i pezzi mancanti e per i validi consigli ... tutti quelli che non hanno lesinato pareri e critiche.
Ci vediamo per strada!!
floz