Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

ON THE WHEELS AT THE HEEL

Immagine
Avevo costeggiato il tacco d'Italia già nell'Ottobre di due anni fa, con altre compagne di pedalata e nel senso opposto, UN GIRO ILLUMINANTE
Non sono ancora annoverato tra gli illuminati, ma vedo le cose sotto una luce diversa.
Questa volta il giro sarà per 2/3 con il mare a destra, partendo da Gallipoli e arrivando a Santa Maria di Leuca, insieme a me Andrea, con il quale sto condividendo e pedalando da un po' di tempo dei bei km ed Ezio che forte del suo nuovo mezzo e della sua gamba allenata è pronto per questa tranquilla ma impegnativa domenica in bicicletta.
Partiamo da Gallipoli come da tabella di marcia alle 09:00, attraversiamo prudentemente i binari della stazione e iniziamo a percorrere la litoranea lasciandoci via via tutti i locali notturni adagiati sulla spiaggia di Baia Verde.
Vento laterale, si procede ad una discreta andatura, la costa Jonica scivola via rapidamente, lasciandomi senza fiato, per la sua bellezza a prima vista.
Di ciclisti ne incontriamo una …

COAST TO COAST TRA IL SERIO E IL POZZO FACETO

Immagine
Sabato mattina, malgrado il tempo incerto, sono uscito per una rapida pedalata, riuscendo ad evitare la pioggia, alla fine quasi 80 km di salute in scioltezza e una giacca invernale MAPEI della SANTINISMS ricevuta in dono da Francesco (un vecchio amico delle estati a San Vito, oltre a compagno di casa a Bari durante il periodo universitario e oggi IRONMAN 70.3) incontrato negli ultimi chilometri prima di rientrare a casa
Domenica invece, per l'ennesima volta, insieme ad Andrea, cerchiamo di andare dallo Jonio all'Adriatico e ritornare ancora sullo Jonio. Il giro di boa sarà nuovamente Capitolo. Ma la giornata non inizia bene. Le previsioni portano pioggia e temporali ed in effetti parto da casa sotto qualche goccia, poi ho chiuso la porta di casa dimenticando gli occhiali dentro*.
Ci becchiamo con Andrea in città ed iniziamo la pedalata da Tamburi-Statte-Crispiano, io sono molto titubante, allontanarmi con questo tempo incerto non mi è mai piaciuto, lui invece è convinto e for…

GLOBAL BIKE TO WORK DAY

Immagine
Una serie di fortunate coincidenze mi permette di celebrare al massimo questo evento.
La festa del patrono, con le scuole chiuse e quindi senza Emma da dover accompagnare e riprendere da scuola, le ferie di Paola.
la sera prima ho lasciato in ufficio lo zaino con il cambio ed il necessario per la doccia che andrò a fare a casa di mio fratello prima di ritornare alla mia postazione fresco e profumato.
Sveglia come ogni mattina alle 05:15, salto la sessione odierna di yoga, faccio colazione mi preparo e alle 06:15 sono in bicicletta.
Per raggiungere il lavoro da casa saranno circa 8 km ... Ma decido di prendere una strada meno corta e raggiungere la città pedalando un po di più.
Mi scaldo rapidamente e pedalo tranquillamente per 27 km prima di raggiungere l'ufficio, il mio collega GIAANNIII, mi scende lo zaino, rapido cambio di scarpe e via verso casa di mio fratello dove però, prima della doccia, devo salire la bicicletta al terzo piano lungo le scale.

La giornata non si conclude, …

RADIEUSE AFTERNOON

Immagine
"Andare in bicicletta è sempre bello" Questo scrivevo proprio l'altra sera ad un'amica che mi, siprometteva, di riprendere a pedalare perché ne sentiva la mancanza, ne avvertiva l'esigenza.
Esiste, se pur minimo, un legame tra ogni ciclista, ogni tipo di bicicletta, ogni tipo di uscita.

In questo periodo sono molto combattuto sul cambiare o meno la bicicletta, questo o quel pezzo e non passa giorno in cui non cerchi la combinazione giusta che metta d'accordo le mie esigenze (non pretenziose) con la mia disponibilità economica (esigua) con l'offerta del mercato (infinita, da farti perdere il senso della realtà) e dopo l'ennesima e forse, decisiva consultazione con il mio personal-guro di fiducia ecco che poco dopo mi ritrovo a pedalare, con la mia Impulso, in un radioso pomeriggio di Maggio con il completo estivo (anche lui da cambiare assolutamente).
Percorro la litoranea, senza pensieri, senza soffermarmi troppo sulle spiagge con gente che finalmente…

ONEHUNDREDTIMES

Immagine
Faccio sempre molta attenzione a quello che le persone dicono, mi piace leggere tra le righe, per questo amo il mio silenzio, e in un periodo in cui quasi tutti si esprimono scrivendo (anche non sapendolo fare) che coincide con un periodo in cui non mi va di uscire e frequentare altra gente, oltre il minimo indispensabile, mi piace leggere tra le righe ...

"E tu sarai il pretesto per approfondire un piccolo problema personale di filosofia su come trarre giovamento dal non piacere agli altri come in fondo ci si aspetta che sia"

Questa frase letta sul profilo di una persona che conosco (tu sai chi sei e non hai bisogno di presentazioni) mi da lo spunto per parlare di un mio piccolo problema, non mi piace pedalare con altra gente, non oltre il minimo indispensabile e da questo ne traggo piacere e giovamento, come un elisir di lunga percorrenza, come gli ultimi fantastici 100 km nell'ultimo giorno di Aprile.

Ho degli orari ben precisi legati alle mie abitudini, so quali stra…