Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2011

LUNCH BICYCLE BREAK

Immagine
Metti una calda giornata di fine agosto ed una decina di biciclette che s'incontrano ... cibo d'asporto e l'ombra dei Giardini del Peripato.
Questo era lo spirito di un iniziativa sicuramente da ripetere.


Qualche pensiero sul passato e parole sul futuro:
Iniziate a scaldare i polpacci, noi siamo già in movimento!!






QUANTE BIGHE ??

Attenzione, non distraetevi, quante BIGHE ci sono in questo video ?? ...

TORRE DELL'ORSO

Immagine
Conosco ciclisti che se non hanno la loro bicicletta non si muovono ... io non sono così, ogni bicicletta è quella giusta per "andare".
Eccomi dunque in un weekend a Torre dell'Orso (LE) inforcare una bicicletta da passeggio (modello Holland) per esplorare la costa e la pineta. Le ruote affondano nella sabbia e lo sterrato è impegnativo, però ci sono anche tratti asfaltati in cui poter tirare il fiato.

bicicletta
dune e scogli
la pineta
mi preparo a faticare
relax discesa verso il mare
aereodinamica
il modello è di moda!!
Torre dell'Orso
prima del bagno ...
pedalate sempre e buona fortuna!




SEMPRE GIOVANE ...

Immagine
Non lo dico certo io che la bicicletta aiuta a restare "giovani" ... e alle volte ti aiuta a tornare bambino.
Questo signore dai "capelli bianchi" pedalava, lento ma sicuro, alle 12:00am di un caldissimo giorno di agosto.
Cappello in tinta con la cassetta di plastica montata dietro ed il paperino ...
Stile e Spirito da distribuire in giro: Respect to the Rootz!


15 AGOSTO 07:00 am

Immagine
Così come il 01GENNAIO2011, anche questa è una giornata in cui andare in bicicletta di prima mattina è una cosa da fare assolutamente.
Erano ancora le 07:00 del mattino ... pace assoluta, peccato per un "fastidioso" cigolio proveniente dalla mia catena!! Ora via sulla murgia, il mare oggi è da bandiera rossa!!








TARANTO BIKE POLO

Immagine
Ieri pomeriggio alla pista di pattinaggio abbiamo giocato una "partita" di BIKEPOLO  ...
Grande divertimento e tanto fair play!
Per molti di noi era la prima volta e sicuramente non l'ultima.
Adesso andiamo a farci il "mazza"!!

Grazie per tutto questo a Charlie!


CHILD FIXED CONTROL

Immagine
Andare in bicicletta è una delle cose che più mi piace fare ... ogni percorso è quello giusto, uno sterrato, una stradina di campagna, una pineta in riva al mare, una pietraia, l'asfalto bollente della città.
Ogni pretesto è giusto, puro allenamento fisico, andare a lavoro, andare a fare la spesa, vedersi con gli amici ... portare la mia bambina in giro e sussurrarle nelle orecchie il bene che le voglio ...


Ogni bicicletta è quella giusta, una non più giovane mountainbike, una bici da strada, una scassata bianchi hellas da signora (quella delle foto), tra un pò anche una a "scattofisso". Per il momento mi accontento di questo rimedio "umano" infallibile ... ogni volta che smetto di pedalare la bambina, allertata dal rumore differente, china il capo e controlla chiedendomi <Papà perché non pedali??>.



RIDE FAST TO CALM BEACH video

Immagine
Come già pre-annunciato, la qualità delle riprese video è pessima ... ho cercato di recuperare inserendo le fotografie di 7years, di Armando e soprattutto di Cosimo.
Alla fine ho cambiato anche la musica ... che doveva essere quella del teaser ... (ma che riutilizzerò presto!!)
Il pezzo mi ronzava nelle orecchie da un pò di tempo e quando poi capitano le coincidenze ...

Ciao

RIDE FAST TO CALM BEACH video teaser

Sto cercando di mettere insieme le riprese di giovedì sera ... qualitativamente non sono il massimo, diciamo che sono pessime!! Non ho più gli occhiali "magici" e riprendere mentre si pedala, rende tutto poco stabile, soprattutto le immagini.


(non vi dico trasportare contenitori ...)

OH CAROLINA ...

Ieri ci spostiamo in bicicletta da San Vito a Taranto per poi tornare "RIDE FAST to CALM'BEACH".
L'andata è decisamente molto easy, ed ho il piacere di pedalare insieme a Carolina. Pedaliamo lungo la pista ciclabile e poi per le strade di Taranto. Comunichiamo in inglese, le indico la strada, ci raccontiamo qualcosa.
Per le strade della città, passiamo attraverso il traffico ed il volume della mia voce si fa più alto, lei si vede che è "forestiera" io non lo so (straniero nella mia nazione) ...
Però i volti di molte persone erano più chiari di mille parole, vedere due ragazzi che girano in bicicletta che parlano in inglese ... <<Sono turisti!>>
E gli avrei tanto voluto rispondere <<Hey I'm a fucking Taranto's cyclist!!>>