Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2011

TELAIO

Immagine
Questo è il telaio comprato alla croce ... Ciccillo ci va "dentro serio".
Adesso mi devo organizzare per la verniciatura.

RIDE FAST TO CALM BEACH

Immagine
Arrivare in bici a CalmBeach' e godersi il tramonto sorseggiando una birra ghiacciata ... una cosa che personalmente faccio spesso, e che consiglio a tutti!! Il giorno giusto è giovedì 04 AGOSTO

OGNI "BENEDETTA" MATTINA PRESTO

Immagine
Come sempre la sveglia suona presto la mattina, ma questa è una settimana di "apparente" relax.
Quindi dopo aver svolto gli incarichi domestici che mi competono ... vado a farmi un bel giro per le strade ancora deserte tra San Vito e Lama ... brezza fresca, e sole ancora tiepido!


ALLA "BERSAGLIERA"

Immagine
Quando qualche post fa avevo scritto dell'importanza di assicurare il sellino al resto del telaio ... era per scongiurare episodi "scomodi" come questo ...


FIXED NOT FOOL # 02

Immagine
Oggi ho comprato questo telaio LEGNANO con vari pezzi CAMPAGNOLO e BIANCHI ... ma il brand non conta ... c'è da lavorarci su prima di montare in sella!



CYCLOSAURO

Immagine
Oggi giornata di riposo ... Domenica una vera e propria overdose di bicicletta.
Mattina - A mare in bici con la bimba;
Pomeriggio - Tappa del Tour de France;
Tardo Pomeriggio - Uscita in MTB su percorso misto con una media di 28 km/h;
Serata - Tutta la famiglia, in bicicletta, a CalmBeach.

Lunedì ho raggiunto a Taranto (da San Vito) 7years per pedalare con lui nuovamente fino a Calm Beach.
All'andata doppia curva di San Vito - Ingresso case della marina su Viale Virgilio 12' 30'' ... il ritorno è stato meno veloce anche se per saltare il tratto in curva dopo il '73 ho toccato una punta di 51 km/h.

Arriviamo sudati a CalmBeach giusto in tempo per berci una birra mentre il sole si tuffa in mare.
Mentre sto andando via incrocio Daniele "il messia", che mi apre le porte del locale per un altra fresca birra alla spina e un pò di chiacchiere ...
L'ERA della bicicletta a Taranto è solo all'inizio.

NO LYCRA

Immagine
Ho la fortuna di poter scegliere liberamente il mio abbigliamento di lavoro e di adattarlo alla situazione generale del resto della giornata. Qualche volta sono anche andato a lavoro in tenuta da ciclista cambiandomi solo la maglietta una volta lasciata la bici!
Ci sono però categorie di lavoratori che devono indossare una "divisa" malgrado le avverse condizioni atmosferiche. A persone come queste va la mia stima, perché come si legge al punto uno del manifesto di Cyclechic "... I will choose Style over Speed"



Ma ieri faceva un caldo atroce ... e questo è il mio stile!


SENZA META

Sono andato in bicicletta al chioschetto l'altra sera ... giovedì è stata una serata in cui le emozioni erano pericolose, ma solo sul ponte i muscoli del volto hanno tremato. Volevo distrarmi, ma alla fine mi sono concentrato di più, e colpa(grazie) alla presenza di Marco, una birra e una sigaretta che fa ridere sono uscite fuori un pò di parole in più ed i muscoli del volto a vibrare ancora più forte. C'erano anche dei bambini, e che "fiordibambini" ... il mio essere padre mi ha resettato all'istante e sono stato li a giocare con loro, con le conchiglie, le pietre e la luce portatile di una bicicletta che illuminava la sabbia umida sotto i piedi.
I loro sorrisi mi hanno aiutato.
Sono andato via, ho fissato le ciabatte al portapacchi arrugginito e pedalato scalzo per le vie buie e silenziose di San Vito per oltre un ora di venerdì sera. Una pedalata come quelle che facevo quando ero più piccolo, infinita, senza meta ... una pedalata che mi ha aiutato ... a piange…

AUGURI LUPO

SURPLACE

Immagine
Quando c'è il semaforo rosso, potendolo fare,  passo davanti alla fila ed inganno il tempo dedicandomi al "surplace" comunque evitando di appoggiare i piedi per terra. L'incrocio tra corso Italia e via Umbria è il mio preferito. Sono riuscito a rimanere in "equilibrio" per tutta la durata del rosso.
L'altro giorno, alle 1345 stavo riprovando "l'impresa" quando è passato un tipo che notando la palese assenza di traffico è passato lanciandomi un <no t'muev!>
Ovviamente mi sono lanciato nella sua lenta scia e dopo un paio di click l'ho bruciato in volata in via Lombardia!





TOURDEBEER 30GIUGNO2011

Una pedalata OLDSCHOOL in pochi e sotto un pò di pioggia ...  (NB: Ai giardini del Peripato non si potrebbe pedalare don't try this at home!)