Post

Visualizzazione dei post da 2018

ELECTRIC BUDDHA ON THE ROAD AGAIN

Immagine
Oggi (08 Dicembre) finalmente sono tornato a pedalare sulla "lunga distanza" portando subito a termine l'ultima  Gran Fondo di Strava, peccato per il buco di Novembre, ma iniziando dalla fine, come spesso faccio, devo scrivere che oggi non è stata per niente facile.
Ho puntato la sveglia alle 05:00 del mattino per fare tutto con calma, uscire di casa prima delle 07:00 e tornare in tempo per il pranzo di festa da mia madre.
Il cielo è parzialmente nuvoloso ed il vento non sembra un problema, ma mi sbaglierò! Non incrocio nessun ciclista, e questa sensazione di quiete alimentata dalla solitudine l'avevo dimenticata, in generale c'è pochissima vita sulla litoranea, trovo chiusi diversi bar che solitamente sono sempre aperti ed infatti sono costretto a fare la mia sosta caffè, che ancora non ho preso, all'unico locale aperto di Campomarino, proprio quello che tempo fa avevo cancellato dalla mia guida (per via di un saccottino al cioccolato passato chissà quante v…

ONE HUNDRED TIMES

Immagine
Uno dei tanti, minimi obbiettivi che mi ero prefissato all'inizio dell'anno era di chiudere le 12 Gran Fondo di Strava (una al mese) come l'anno scorso.
Quella di Novembre è saltata!!

Quando stai male vuoi solo stare bene e quando non puoi fare nessuna attività fisica stai ancora peggio.
Ho un pensiero fisso, quando potrò ricominciare a pedalare senza nessun problema?
Il corpo ti manda segnali positivi che il cervello elabora nella maniera più ottimistica possibile, ma non è mai così, le cose sono sempre peggio di come te le raccontano, soprattutto di come te le racconti.
Tengo duro e segno le tacche sulle gambe, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana ed è passato più di un mese.
Ho pedalato comunque, pochissimo, stringendo i denti, alle volte facendo finta di niente, evitando, anche la tanta pioggia di un Novembre grigio con soli 161 km percorsi ...
Come essere forzatamente a pane e acqua.
Aspetto solo il momento giusto per ripartire, la testa che si svuota, la tens…

IL GIRO DELLE SETTE CHIESE + ALLON-TA-NATE +

Immagine
E dopo un lungo girare il Giro delle Sette Chiese finalmente per le strade di Taranto, è la sesta edizione. Sinceramente mi sarei aspettato una risposta ed un'interesse maggiore, proprio perché questo Giro era pensato un po' per tutti, facile, 28 km intorno alla città tenendola sempre a vista da un lato.
Il silenzio di molti mi ha lasciato invece perplesso, inoltre le condizioni meteo promettevano pioggia da una settimana ed hanno lasciato a casa i pochi che avevano, come al solito supportato con grande entusiasmo questa uscita.
I miei malanni muscolari mi hanno tenuto lontano dalla bicicletta per due settimane ed anche se non sto ancora benissimo, la mia testa ha una gran voglia di pedalare, così, malgrado il tempo incerto e soprattutto per la scarsa risposta del "grande pubblico" sono intenzionato a chiudere il Giro anche da solo, a tutti i costi, come al solito.


Al ritrovo della Concattedrale si presenta solo Giuseppe, Vincenzo tramite messaggio mi dice che arriva…

RESET RESTORE REWIND REHAB

Immagine
I miei problemi muscolari continuano e dopo aver sospeso per un po' la corsa e successivamente anche lo yoga ho dovuto stoppare, la settimana scorsa, anche la bicicletta.
Questo weekend pero' non ho resistito e anche se mi avevano consigliato meno chilometri di quelli che in realtà ho percorso mi sono tenuto comunque ben al di sotto della mia insana voglia di pedalare,
Sabato 49 e Domenica 37 una modica quantità che mi consente di stringere i denti e guardare avanti con meno disperazione.

Sabato / Ed è stato come tornare indietro di almeno cinque anni quando bastava salire sulla Rocca per essere contenti, scollinare oltre la pineta, salire fino alla croce dove lo sguardo si perdeva tra i campi arrivando fino al mare, da sinistra verso destra a 180°.
Ma oggi non basta più e allora continuo, anche se non dovrei, come un tossico che dice smetto quando voglio ... San Vito, Talsano, San Donato, Faggiano, Roccaforzata ... Ancora uno ... Monteparano, Carosino, San Giorgio Jonico, Tar…

BIKE PACKING CON STILE

Immagine
La bicicletta è come la musica, ci sono tanti stili ...
Come sempre pedalo la moda ma con il consueto approccio crossover!!


100 MI PIACE

Immagine
E' da una settimana che aspetto il sabato per pedalare ma dopo qualche chilometro non ci sono completamente dentro ed inizio a pensare che fare il minimo indispensabile e poi tornare a casa, sia il massimo per oggi, come se la mia testa non fosse allineata al movimento circolare dei pedali inoltre il lungo linea sulla Litoranea anche se nasconde ogni volta il suo fascino è forse il percorso più scontato.
Basta però tener duro fino a Gandoli quando tutt'intorno lo scenario inizia a svuotarsi del superfluo e resta solo nella sua meravigliosa semplicità. E' in questo momento che mi rendo conto che anche la mia presenza è di troppo ed allora quella velata e minimale apatia che provavo fino a qualche chilometro fa si trasforma in egoistica gratitudine, mi sento di colpo un privilegiato ad essere in questo momento in questo posto.
La pedalata prende un valore diverso e gli occhi da vitrei diventano delle finestre lucide che mischiano le immagini interne con quelle esterne.
Il ve…

IL GIRO DELLE SETTE CHIESE + SELVA OSCURA +

Immagine
Anche se dietro i miei percorsi c'è sempre un minimo di studio, in questi anni di pedalate nell'ignoto che sprofonda nel vortice del movimento circolare, ho imparato ad avere prudenza, lasciandomi guidare dall'istinto e dalle sensazioni che la strada mi restituisce chilometro dopo chilometro.
Sono stato un Virgilio silenzioso e allo stesso tempo un Caronte magnanimo, ambasciator non porta pena.
Ma chi ha paura di scendere nel proprio inferno, attraversare il dolore, trovare il proprio girone, per espiare le colpe, azzerando i peccati ... La bicicletta ti chiede in cambio l'anima - ma non tutti sono in grado di lasciarla lentamente dietro i propri colpi di pedale.
Così l'anima diventa sempre più pesante, come la pedalata, il fiato incerto, il piede che tocca l'asfalto e devi ricominciare, ogni volta, tutto nuovamente.

Il V Giro delle Sette Chiese comincia da Laureto e dalla Chiesa del Monte, meglio conosciuta come "Tempietto dell'Arte".
La strada s…

ANTENNA CANI E IL CONTROSENSO

Immagine
Ho una nuova bicicletta ... Sono felicissimo, in solo quattro uscite la mia sensazione con la strada è cambiata sensibilmente ma nelle gambe ho quasi trentamila chilometri e tanti di quei ricordi che mi legano alla mia vecchia Impulso che ancora non mi sembra vero!
Dopo il primo giro in litoranea e quello successivo verso Grottaglie in compagnia di Fabrizio nella sua ultima uscita prima dell' IRONMAN di Cervia (Complimenti) dovevo provare un po' di salite.
Così nella classica combinata lavoro di Paola uscita in bicicletta inizio la mia prima Pilano con la nuova bicicletta partendo da San Simone.
Salgo tranquillamente e fortunatamente non trovo nessuno, mi godo il fresco umido ed il sibilare della catena che riecheggia nel bosco.
In cima mi fermo per delle foto, quando all'improvviso arriva una ciclista che mi chiede se avevo bisogno di aiuto ... Le confesso che è tutto ok e che stavo facendo solo una foto, Loredana, questo il suo nome, dopo aver lasciato un gruppone che pr…

IL GIRO DELLE SETTE CHIESE + locIVs +

Immagine
L'ultimo post risale a più di un mese fa, in cui raccontavo l'ultima uscita del Basilicata Training di Luglio!! Ho pedalato molto in questo mese, raccontando però poco ... Ho fatto il pieno di silenzio lasciando depositare la stanchezza fino in fondo, facendola fermentare con calma.
Durante le varie uscite ho unito i segnaposti sparsi per strada per creare il percorso del quarto Giro delle Sette Chiese, questa volta nei dintorni di Locorotondo, da qui il nome + locIVs +

L'ultimo giro l'avevo fatto in solitaria, come un'Eremita, per questo invece, ho allargato l'invito alla solita stretta cerchia di pedalatori con cui mi piace condividere le mie uscite (tematiche). Impegni vari escludono alcuni degli invitati, così alla fine alla partenza da Locorotondo oltre a me ci sono Francesco, Vera e parte delle GirlPower Serena Teresa Anna e Laura.

Pianificare un'uscita non esclude mai gli imprevisti, e nella lunga uscita di domenica scorsa ho inserito un sopralluogo …