Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

57^ COPPA MESSAPICA

Immagine
Sabato pomeriggio sono andato a Ceglie Messapica per vedere la 57^ edizione della Coppa Messapica.
Seguire il ciclismo dalla televisione è tutta un'altra storia, soprattutto negli ultimi anni, inquadrature soggettive, immagini dall'alto che ti fanno respirare quello che i corridori stessi riescono solo a intravedere, tempi, velocità, statistiche, commenti tecnici ... Ma essere a bordo strada lascia sempre senza fiato, una felicità in apnea che dura tutto il tempo del treno corsa, dalle sirene delle moto della polizia stradale ai clacson delle auto dei giudici, dalla macchia colorata dalle mille sfaccettature cromatiche del gruppo fino all'ultimo ciclista e all'ultimo mezzo a motore a servizio dei corridori.
Parlo da appassionato AMATORE ciclista che tra i tanti impegni (tra cui anche assistere alla gara) si è riuscito a pedalare tra sabato e domenica 183 km, e racconto di queste sensazioni che sono le stesse quando passa una tappa del Giro d'Italia, o quando guardi…

SAN SIMONE SINGLE SPEED

Immagine
La settimana è volata via tra il lavoro e la pioggia ed anche il fine settimana non promette, dal punto di vista meteo, niente di nuovo.
Sabato pomeriggio ho fatto un giretto in MTB per le vie intorno a casa finendo dopo non molto a nuotare in mare.
Domenica potevo uscire con più impegno in MTB o tentare la scalata di Pilano con la singlespeed, non prima però di andare a comprare il pesce per il pranzo. Carico tutto in macchina e alle 09:30 parto per San Simone. Per la gioia del mio interno coscia pedalerò senza fondello, non ho il porta borraccia e dietro le tasche della maglia, oltre ad una giacchetta anti pioggia, per le nuvole che girano intorno, devo mettere anche le chiavi per smontare le ruote (senza sgancio rapido) in caso di foratura ... Insomma una pedalata comoda e spensierata. Prima di salire riscaldo un po' le gambe intorno all'abitato di San Simone, poi inizio la lenta salita. Di solito non incontro mai nessuno, oggi invece ancor prima del ponte ferroviario mi pa…

BIKE FRIENDLY

Ci sono termini, specifici e di settore, che all'improvviso diventano di tutti. E tutti possono usarli, fregiarsene, parlarne.
A memoria corta posso citare Agriturismo o rimanendo in tema Bed and Breakfast (ad esempio ricordo una tipa che tre anni fa non sapeva neanche pronunciarlo e già pensava di trasformare la sua casa con quel busine$$, poi si è buttata nelle stanze a ore). Poi Blogger, Social marketing ... Bio, Master Chef e Bike Friendly.

Proprio l'altro giorno mi sono fermato in uno di questi posti che tra le sue caratteristiche principali ha quello di essere Bike Friendly!
Non credo basti avere una rastrelliera per le biciclette sulla strada, la maglietta con la bicicletta e qualche oggetto nell'arredamento (tra l'altro ammassato in un angolo) che richiami alle due ruote per potersi considerare friendly ...
Sono entrato in tenuta da ciclista, appoggiando la mia bici da corsa all'ingresso, la rastrelliera era troppo nascosta e lontana dal bancone, non dico c…

IL PAESE DEI CUPOLONI

Immagine
Sabato mattina volevo chiudere la Granfondo settembrina di Strava, minimo 115 km ma senza sapere in quale direzione, sicuramente evitando la litoranea.
Quindi salito sulla bicicletta alle 06:40 inizio a pedalare verso Rocca Forzata in maniera da avere un discreto numero di percorsi da seguire.
Quando però arrivo nell'abitato di San Donato da una vecchia Panda spunta un braccio che mi chiede un'informazione.
"Mi scusi, mi sa indicare la strada per la clinica Bernardini? Mi sono smarrito!"
Sarà stato per quello smarrito, per gli occhi preoccupati del signore, non tanto di perdesi realmente, ma forse per la paura di non fare in tempo per qualche visita specialistica, sarà stato perché la moglie stringeva tra le mani un A4 con stampato il percorso di Google ... mi faccio passare il foglio, gli indico la loro posizione e gli spiego la strada per arrivare e butto l'occhio al loro punto di partenza ... Francavilla Fontana.
Mi ringrazia e io decido, dato che sono di stra…

CHE STORIA A LAVORO

Lunedì 29 Agosto sono andato in ufficio in bicicletta, niente di che, 7.4 km e a fine giornata lavorativa ho allungato per rientrare a casa percorrendo un'altra quarantina di chilometri.
Ho documentato tutte le 11 ore trascorse con Instagram Stories ...
Dopo 24h il video è sparito dal profilo, ma dopo 96 ore, eccolo qua.