SE TI FAI POCHE DOMANDE AVRAI TUTTE LE RISPOSTE (GRANFONDO LUGLIO)

Quando sei nel gruppo è facile fare strada, ti metti in scia e pedali al risparmio, poi se sei un figlio di puttana al momento giusto esci e cerchi di fare il fenomeno, ma non sempre fenomeno sta per fenomenale.
Questo è uno dei tanti motivi per i quali preferisco uscire da solo e non stare sul culo a nessuno.
Sono anni che guardate silenziosi quello che succede, ora è il vostro momento, dopo aver impastato la massa e consegnato la bolletta, conservando le forze sul cavalcavia, vi muovete nel nuovo ... Ma è solo un replay di qualcosa che è successo qualche anno fa.

Punto fermo della giornata andare a mare, cercando di percorrere, prima, almeno i 100 km della GF di Luglio e salire qualche centinaio di metri. Ho puntato la sveglia alle 04:30 per poter fare tutto con calma e iniziare a pedalare per le 06:00.
Programma rispettato, 118 km, più di 1000 mt di dislivello arrivando sotto la Murgia da Montemesola - Crispiano e scalando prima Pilano e poi Monti del Duca, sdraiato a mare prima delle 13:30!

Sulla pedalata non ho molto altro da dire, il ginocchio ogni tanto si fa sentire, ma stringo i denti e vado avanti, il rimbombo e i volti persi davanti la disco sono sempre quelli, la città alle prime luci è bellissima, sei la mià città, fuori dal tempo, il Mar Piccolo, placido e silenzioso un incanto, poi s'inizia a salire ma la temperatura sarà fresca per tutto il giorno, il Caffè del Borgo è ancora chiuso e per oggi non assumerò caffeina.
Pilano la faccio in tranquillità, fermandomi per scattare delle foto e per godermi la folle discesa di un nutrito gruppo di MTB, Io invece le discese le affronto con moderazione, come al solito.
I colori della campagna sono particolari, ma ho occhi sereni e una parola, che non sa restare tra le dita per tutti quelli che alzano la voce.
Nessun dito medio in bella vista, ma gli indici sui freni sull'asfalto di Spaccamonti.
Cose buone per tutti ma non per me, io non sono in lista, tu rimani in pista, malgrado tutto:

Yeah, give me five, perché il ciclo è bello - Con la tua gang mai -
Se mi stai lontano è meglio, tu e le tue bad vibe - Guarda che non ti odio sono peace and bike da molto tempo prima di TE - E non vengo alla tua festa, no, non è un granché ... NO, non mi hai invitato cazzo me ne fotte a me! Uuuuhhhh happidais!

tentativi quasi impossibili di fotografarsi

tante coccole

la strada dietro gli alberi

a che ora dobbiamo vederci?

Pilano easy mode

muccatesort

colori strani

Commenti

Post popolari in questo blog

THE HOWLERS - HISTORY OF NOW

IL GIRO DELLE SETTE CHIESE + SELVA OSCURA +

L'INVASO