SENZA META

Sono andato in bicicletta al chioschetto l'altra sera ... giovedì è stata una serata in cui le emozioni erano pericolose, ma solo sul ponte i muscoli del volto hanno tremato. Volevo distrarmi, ma alla fine mi sono concentrato di più, e colpa(grazie) alla presenza di Marco, una birra e una sigaretta che fa ridere sono uscite fuori un pò di parole in più ed i muscoli del volto a vibrare ancora più forte. C'erano anche dei bambini, e che "fiordibambini" ... il mio essere padre mi ha resettato all'istante e sono stato li a giocare con loro, con le conchiglie, le pietre e la luce portatile di una bicicletta che illuminava la sabbia umida sotto i piedi.
I loro sorrisi mi hanno aiutato.
Sono andato via, ho fissato le ciabatte al portapacchi arrugginito e pedalato scalzo per le vie buie e silenziose di San Vito per oltre un ora di venerdì sera. Una pedalata come quelle che facevo quando ero più piccolo, infinita, senza meta ... una pedalata che mi ha aiutato ... a piangere per tutta la sua durata!!

Commenti

Post popolari in questo blog

NOVE COLLI LUCANI 2019 - PERCORSO CORTO WARMUP -

LA MIA LIBERTÀ È SOLO QUANDO STO CON TE / NUDO INTEGRALE

NOVE COLLI LUCANI 2019