giovedì 8 settembre 2016

BIKE FRIENDLY

Ci sono termini, specifici e di settore, che all'improvviso diventano di tutti. E tutti possono usarli, fregiarsene, parlarne.
A memoria corta posso citare Agriturismo o rimanendo in tema Bed and Breakfast (ad esempio ricordo una tipa che tre anni fa non sapeva neanche pronunciarlo e già pensava di trasformare la sua casa con quel busine$$, poi si è buttata nelle stanze a ore). Poi Blogger, Social marketing ... Bio, Master Chef e Bike Friendly.

Proprio l'altro giorno mi sono fermato in uno di questi posti che tra le sue caratteristiche principali ha quello di essere Bike Friendly!
Non credo basti avere una rastrelliera per le biciclette sulla strada, la maglietta con la bicicletta e qualche oggetto nell'arredamento (tra l'altro ammassato in un angolo) che richiami alle due ruote per potersi considerare friendly ...
Sono entrato in tenuta da ciclista, appoggiando la mia bici da corsa all'ingresso, la rastrelliera era troppo nascosta e lontana dal bancone, non dico che mi dovete offrire niente, per carità, ma guardarmi strano perché? A che tipo di ciclisti siete friendly voi??
Ma sopratutto friendly di cosa, al mio saluto in tre persone nessuno mi ha detto niente, erano troppo indaffarati a parlare tra di loro, quella alla macchina del caffè in più con uno slang davvero forbito, piccola nota finale, il Ginseng era anche pessimo.

In questo Blog posto e parlo di bicicletta ... Ma a saper leggere tra le righe puoi capire tante altre cose:
Appassitevi!

Nessun commento:

Posta un commento