SCISSOR SISTER

Brucio i chilometri alle mie spalle, ma non lancio segnali di fumo, un Black Submarine 20 mila leghe sotto il mare a combattere contro le meduse e le Oloturie giganti a resistere alla pressione in apnea perenne.
Sto ancora scattando qualche foto prima della partenza quando passano dei ciclisti, poi un'altro paio, e poi infine altri tre, uno dei quali "Allora il caffè lo prendiamo sopra ... E c'è cumand idd??" In forte contrasto con chi evidentemente aveva deciso per tutti, anche per lui!
Inizio la mia pedalata e vedo la coda di questo gruppetto che gira per Pilano ... Il programma era salire per Spaccamonti, ma qui comando io!
Vento di taglio e il disaccordo tra questi "amici" della domenica si manifesta nel campione lontano e i restanti sparpagliati lungo la strada che ancora è in piano.
Sono fresco, e con i muscoli freddi, prendo un ritmo e non forzo.
Inizio a recuperare la coda, 3, 4 gli passo ... Nessuno ti saluta ... Sono quelli che quando gli incroci t'invitano ad unirti a loro!
Prima del ponte supero un'altro e altri due alle prime curve dentro il bosco poco dopo la masseria. Riesco a vedere altri due ciclisti ... il mio passo è sempre quello, grandi inspiri ed espiri ... Sono dietro anche loro, l'ultimo che ho superato si mette in scia, mi sta dietro per un po', poi mi molla. Oggi è toccata a me!
18'24" 20'14" 21'08" 21'52" 28'02" 28'40" ma il mio tempo non è per niente fenomenale ed è strano poi vedere che il primo (dopo di me) aspetta, al vento, oltre 8 minuti l'ultimo del suo gruppo. Sono finalmente di nuovo fermi per il caffè, mentre io sono già a metà salita di Spaccamonti.
E la tua lingua taglia il cielo Per le mie gambe aeroplani ... Fe-no-menale!
One Two e three

Le mie ruote come forbici sull'asfalto e tagliano la carta dove scrivo poi avvolgo un sasso e lo lancio per aria. Oggi è toccata a me.
Brucio i chilometri, più veloce, dietro di me non lascio briciole da pollicino e il mio pollice lo tengo piegato nel resto del pugno.
Ho preso un paio di guanti alla Undertaker o come Pat Smear nel video di Rope ... Scegli se vuoi finire sotto terra o rimanere folgorato.
Sono di nuovo all'incrocio con Pilano e salgo per la seconda volta più caldo e più stanco, questa volta non trovo nessuno davanti e salgo senza troppa fretta.
Arrivo in cima ancora qualche piccolo scatto e poi in discesa di nuovo verso San Simone.
La birra è irrinunciabile, anche con quest'aria frizzante.

Domani? Forse tocca a te.

scegliendo il caprone per la prossima avventura 
sotto pressione / alta tensione
fango
come il vento
San Simone walk of fame
Big Bro ... I'm Watching You! Bella Zia.
ride Smear

Commenti

Post popolari in questo blog

NOVE COLLI LUCANI 2019 - PERCORSO CORTO WARMUP -

LA MIA LIBERTÀ È SOLO QUANDO STO CON TE / NUDO INTEGRALE

NOVE COLLI LUCANI 2019